20 DICEMBRE

Ma come... è già il 20 dicembre!





Questa mattina Marisa mi ha inviato questa bella veduta da casa sua, la neve caduta ieri e il sole che riscalda e illumina tutto.

Non me ne ero accorta che il tempo passava così velocemente, ho ancora un sacco di cose da fare per Natale, tanti lavori iniziati che devono essere pronti per quel giorno, ce la farò?



Ho ancora un sacco di stelline e fiocchi di neve da fare all'uncinetto per completare la decorazione del mio ramo di betulla.



Una mantellina grigia per un bimbo piccolo e un basco da indossare con questo freddo. Quante ore libere mi restano? Tre, moltiplicate per le cinque sere che mancano a Natale sono 15 ore. No, non ce la faccio. Pazienza. Natale arriva ugualmente, anche senza stelline o basco o mantellina. Uno dei lavori iniziati però riuscirò a finirlo, ma quale scegliere? Non so, vedremo.

Commenti

  1. Hai proprio ragione!!! Natale arriva ugualmente, anche se noi ancora vorremmo fare e fare e fare ... sarà questo il bello?

    NB: Però anch'io, sull'onda dei tuoi lavori non finiti, oggi vorrei iniziare un berretto per la notte di Natale, col tuo aiuto, OVVIO!

    RispondiElimina
  2. Cavoli !!! e io che volevo fare dei regali fatti a mano per Natale? Però non è detta l'ultima parola, forse, ma forse, ma forse, qualcosa riesco a fare. Ciao

    RispondiElimina
  3. A volte il tempo si allunga, si allarga... Io aggiungerei un 15 al quadrato e penso che TU ce la farai... Forse farò qualcosa anch'io, anche se domani lavorerò tutto il giorno... Ma stasera, chissà....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari