Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

sabato 8 dicembre 2012

8 DICEMBRE

Ed ecco, amiche mie, arrivato anche l'otto di dicembre. Oserei dire che si inserisce benissimo tra tutte le feste religiose importanti che ogni anno si festeggiano nel nostro Paese.
Ieri, mentre lavoravamo ai biscotti, ho dato a mia figlia un po' di farina con la quale ha potuto divertirsi un sacco a preparare impasti orribili, ma con la quale, prima di bagnarla, si è divertita a fare questo disegno.
Più tardi, come avevano detto le previsioni, la neve è arrivata davvero e la mia piccola, che cantava a gran voce per chiamare la soffice panna montata che cadeva dal cielo, convinta che fosse arrivata grazie ai suoi canti, era letteralmente euforica.
Tuta da sci, guanti, berretto e subito fuori, non poteva aspettare più a lungo.
La neve mette subito allegria e tutti, adulti e bambini, ne godiamo.
Non vi fa venir voglia di ridere?

GIOCHI DI NEVE

Faremo un bel pupazzo
con gli occhi di bottoni
il naso di carota
la sciarpa a penzoloni,
in mano avrà una scopa
che perde un po' la paglia, 
ci lanceremo palle
sarà una gran battaglia.
Andremo sulla slitta
veloci più del vento,
faremo scivolate, che gran divertimento.

(tratto da FILASTROCCHE SOTTO LA NEVE di Maria Loretta Giraldo)

Immagino ora vi stiate chiedendo per chi sia la dedica di oggi...
ma ecco, certo, TANTI AUGURI Maura, per il tuo bellissimo compleanno.
Un giorno, ricordo benissimo, la mia collega arrivò al lavoro con un campanellino per ciascuno di noi, che sembrava voler dire: " quando mi cercate, suonate il campanellino... ed io cercherò di arrivare".
Lei, in realtà è una persona che sente il campanello ancora prima che si metta a suonare, e di persone così non ce ne sono poi tante, quindi devo aggiungere agli auguri un sentito GRAZIE di cuore per esserci sempre.
A domani Lara

2 commenti:

  1. Ed ecco che la vigilia di Natale riesco a leggermi anche questi favolosissimi auguri per il mio compleanno ...
    Grazie Lara!

    PS: E' sempre bello poter bere un buon caffè in compagnia di una CARA amica come te!
    PS2: tanti auguri a tutte le knit amiche e un felice 2013.
    PS3: il tuo blog è sempre più fantastico.

    Un abbraccio stretto stretto ...

    RispondiElimina