14 DICEMBRE

Già stamattina, al risveglio, tutto era coperto da un soffice manto bianco che magicamente copre ogni cosa brutta e tutto il nero intorno a noi.
Le strade non sono pulitissime, per oggi, perché la neve continua a scendere e di nuovo è l'occasione di diventare di nuovo piccini, come in altre feste ormai vicine.
Così, per ricordare a tutti che anche il 14 dicembre è arrivato, vi voglio mostrare cosa mi ha preparato mio marito, come addobbi nuovi per la nostra casa.
Ha tagliato dei tronchi di betulla che sarebbero diventati legna da ardere e ne ha fatto tre "candelone" di altezza diversa.
Un giorno, tornata dal lavoro, l'ho trovato che intagliava la parte sopra per farci stare la candelina e mi ha fatto molto piacere vederlo impegnato in qualcosa per la nostra casa... Come potevo non esserlo?
Alla base abbiamo messo insieme qualche ramo di pino e alcuni fiocchetti rossi, e questo è il risultato.
La dedica?
Questa volta vorrei dedicare questo post alle persone che amano la neve ma che per un motivo o per l'altro non possono toccarla, sentire il freddo sulla faccia, guardare all'insù e vedere i fiocchi che scendono vorticosamente.
Stasera ho acceso le tre candele perchè mi sembra creino atmosfera, voi che ne dite?


Alla prossima ( spero domani) Lara

Commenti

  1. Bella decorazione e bella neve. A Genova ne è venuta poca ma ha creato un certo scompiglio in città. A presto Ely

    RispondiElimina
  2. Grazie ...ricambio con vero piacere :).
    Debora

    RispondiElimina
  3. Che magica atmosfera: " Bravo" a tuo marito!

    RispondiElimina
  4. tuo marito pensa a santa lucia anche per te che sei ormai grande ... bravo compagno di vita ...

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari