4 DICEMBRE

Il 4 di dicembre è una festa importante per il nostro paesino, in cui fino a pochi anni fa molte persone lavoravano nella miniera di barite situata proprio sopra l'abitato.
S. Barbara è da sempre considerata la protettrice di chi ha a che fare con il fuoco, le esplosioni e altro ed è diventata quindi la più vicina ai nostri minatori, che devono il benessere delle loro famiglie al lavoro di scavo in montagna.
Ora il tentativo è quello di recuperare pagine di storia del paese e della zona, per dare voce ad un lavoro e ad una tradizione che ha accompagnato per più di un secolo la gente di qui.
                                 
Se volete potete leggere tutta la storia e molto di più proprio qui.
Intanto voglio dedicare questo giorno del nostro calendario a Marisa che oggi ha accompagnato mia figlia insieme alla sua ad ascoltare storie meravigliose per bambini in biblioteca, dove Barbara e Ilaria hanno saputo farli divertire, anche con qualche fatica.
La nostra compagna del gruppo, Marisa,  è sempre disponibile ad aiutare noi mamme che qualche volta non riusciamo ad essere ovunque nello stesso momento.
Oggi quindi le rivolgo un bel grazie per la sua generosità e attenzione agli altri.
A domani Lara

Commenti

  1. I racconti delle nostre radici storiche sono importanti per capire dove vogliamo andare. Trovo molto bello che le mamme si aiutino fra di loro e trasmettano ai figli le proprie tradizioni.
    Buona notte, Ely.

    RispondiElimina
  2. Miniera di barite già visitata un paio di anni fa,mio figlio adora le miniere e tutto quello che gira intorno, le storie di fatica e di persone eccezionali.
    La visita è stata interessantissima anche se il percorso era solo all'inizio, spero abbiate la possibilità di continuare.
    Ciao
    Margherita

    RispondiElimina
  3. Grazie Lara per questa dedica speciale, è stato un piacere!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari