PICCOLI TESORI.

Da un po' di giorni fatico a conciliare i grandi lavori di knit con gli impegni e il "sentire primavera". Da qualche giorno, infatti, volevo dedicarmi a qualcosa di veloce e colorato da mettere nel mio cestino pasquale, che mi facesse ricordare che presto sarà Pasqua. I modelli di coniglietti e uova bellissime in giro sono tanti e così, come al solito, non ne ho seguito nessuno ed ho cominciato a lavorare.
Avevo delle uova in polistirolo da ricoprire e ho pensato che il filato usato da Cinciarella qui fosse l'ideale, colorato e allegro.
In realtà i punti sono solo alti e bassi, ma sono parecchi.
Quando ho posizionato il primo uovo mi piaceva l'idea di metterlo accanto a questi due grossi in legno, che non sono uova decorative, ma oggetti molto vecchi che un tempo si trovavano in ogni casa.
Servivano per rammendare le calze, quando si bucavano e non si correva a comprarne di nuovi, ma si facevano   rammendi più o meno precisi, a seconda di quanto si era esperte.
Credo tuttavia che qualche volta capitasse che uno strano nodo facesse male a qualche dito, chissà...
Ora forse qualcuno non li conosce, ma questi che erano di mia nonna, molto lisci per l'usura, rimarranno in casa mia e, forse, potrebbero qualche volta servire anche a me, chi lo sa?
A presto Lara

Commenti

  1. Sai che quelle uova da rammendo sembrano di cioccolato? Chissà quante calze hanno visto, e quante punture d'ago hanno sopportato. Il tuo uovo all'uncinetto è il più bello di tutti.

    RispondiElimina
  2. che bello questo ovetto colorato!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  3. anche la mia nonna li aveva... quanti rammendi!!! intere autostrade cucite sui collant usati fino all'infinito!!!! bellissimo ricordo che mi hai riportato alla mente.... Simpaticissime le uova colorate, festose e allegre, quasi non mi ricordavo che tra un pochetto è pasqua! baciotti e buon lunedì S.

    RispondiElimina
  4. Ma che bella composizione: il tuo uovo è davvero bello, e quelle di tua nonna, beh, un tocco vintage speciale!

    RispondiElimina
  5. Sono sicura che le uova di legno ci serviranno in futuro,l'uovo all'uncinetto è proprio bello ,immaginalo insieme a tanti altri fatti allo stesso modo...

    RispondiElimina
  6. Lo ricordo, a casa di mia madre, l'uovo di legno. Però non era bello decorato come i tuoi...ma giusto grezzo e un po' tarlato :-) Bella anche la tua rivistazione dell'ovetto Knit...da non confondere con l'ovetto...Kinder :-))) Il tuo, la sorpresa, ce l'ha fuori!

    RispondiElimina
  7. Io le calze le rammendo sempre, soprattutto quelle fatte a mano, che poi diventano così spesse che si cammina coi piedi torti!
    Belle le tue uova, l'anno prossimo ci provo anche io.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari