Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

venerdì 14 gennaio 2011

Nebbia in Val Giudicarie



Apro l'anta della finestra per vedere che tempo c'è, anche se lo so benissimo perchè ieri ho guardato ilmeteo.it ed era previsto cielo sereno. Questa notte però è scesa un pò di nebbia ad intristire il primo mattino.



Per fortuna, nella passeggiata di ieri ho raccolto qua e là qualche ramo verde che si è salvato dal gelo.

E proprio verso l'arrivo, vicino a casa mia dove la mia amica di sempre ha un piccolo podere, eccolo, il calycanthus fiorito!



Con il suo profumo inebriava l'aria gelida di gennaio e rallegrava il boschetto e gli alberi vicini.





Provate ad immaginare che gioia per me, questa mattina al risveglio, vederlo e sentirlo lì sul mio davanzale



a ricordarmi che la primavera è vicina! Vera felicità.

7 commenti:

  1. I miei suoceri hanno un calycanthus, ricordo che gioia fosse vederlo fiorito in gennaio, il primo segno del risveglio della natura.
    Ma quella bella trina alla finestra l'hai fatta tu?

    RispondiElimina
  2. Si, l'ho fatta io, quando sono venuta ad abitare in questa casa, ovvero ben 25 anni fa. Graziella.

    RispondiElimina
  3. che belle foto! ti ci voleva proprio una super macchina!brava a te e bravo a chi te l'ha regalata...

    RispondiElimina
  4. Confermo... Le foto sono DAVVERO molto belle! La voglia di primavera che hai trasmesso in questo post si sentiva anche stasera, piena di progetti e di voglia di novità. Grazie della piacevole serata. A presto.

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Come dire non si molla mai! neanche nelle giornate nebbiose e umide che mettono un pò di tristezza addosso ...

    RispondiElimina
  6. Ciao Anonima PAF
    sempre felice dei tuoi commenti. Questi fiori li dedico a Norma, la sorella di Lara, sperando che possano portare un piccolo raggio di sole nella sua vita oggi. Graziella.

    RispondiElimina
  7. Ma ora che mi viene in mente.... Quando devo seminare quei semi di questo bellissimo fiore che sono rimasti a me? Chi sarà la prima a dirmelo? Baci baci....

    RispondiElimina