Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

domenica 23 gennaio 2011

Immaginiamo oggi di fare un’intervista al …. KNIT!

Buongiorno, come va?

BENE, MOLTO BENE?

Cos’avete fatto ieri sera?

BEH, IERI SERA… CI SIAMO FINALMENTE RITROVATE DOPO QUALCHE IMPEGNO LAVORATIVO E QUALCHE INFLUENZA PER UNA BELLA SERATA INSIEME.

Chi c’era con voi?

CON NOI QUATTRO C’ERANO TRE DELLE PERSONE CHE CI SEGUONO SEMPRE, CHE CI DANNO SPESSO CONSIGLI, CHE APPREZZANO CIO’ CHE FACCIAMO, INSOMMA, I NOSTRI SUPPORTER! ( Gli altri li inviteremo presto ad un’altra festa-knit)



Qual era il tema ieri sera?

NATURALMENTE A LEGARCI ERA IL “NOSTRO FILO SPECIALE” E PER QUESTO TUTTE DOVEVAMO INDOSSARE QUALCOSA DI FATTO A MANO? LA NOSTRA MAESTRA, PER ESEMPIO, INDOSSAVA UN BELLISSIMO MAGLIONE GRIGIO FATTO BEN 35 ANNI FA CHE LE STAVA D’INCANTO; IL GOLFINO COPRISPALLE DI BABETTE ERA MOLTO CARINO SOPRA QUEL BELLISSIMO VESTITO IN VELLUTO, MARISA FACEVA DA MODELLA PER LO SPLENDIDO GOLFINO MULTICOLORE , LARA INDOSSAVA IL SUO SOLITO COPRISPALLE GRIGIO LAVORATO A PUNTO PAVONE, MA ANCHE ROSI E KETTI PORTAVANO AL COLLO UNA SCIARPA E UN COLLO LAVORATO DA BABY E, SORPRESA DELLE SORPRESE, LA ZIA SI ERA APPENA FATTA UN BRACCIALETTO PER L’OCCASIONE… MITICA!



Com’era il braccialetto?

ERA UN CORDONCINO BI-COLORE CHE TUTTE ABBIAMO PROVATO A FARE SUBITO. SI FA CON LE DITA DELLE MANI INTRECCIANDO IL FILO… COME DIRE CHE OGNI OCCASIONE E’ BUONA PER IMPARARE!

Com’è cominciata la serata?

NEL MIGLIORE DEI MODI… ABBIAMO CHIAMATO AL TELEFONO LA NOSTRA SORELLA DI BLOG, ARACNE, CHE ABBIAMO SENTITO VICINA COME SE FOSSE LI’ CON NOI… SPERIAMO CHE QUESTO AVVENGA DAVVERO PRESTO! TI ASPETTIAMO.

Chi era tra di voi la più agitata?

IO, IO, dice Barbara, ERO EMOZIONATA E COMMOSSA NEL VEDERE TUTTE SEDUTE AL TAVOLO TRA CHIACCHIERE E RISATE.

Come definireste questa serata?

PIACEVOLE, DIVERTENTE, dice Marisa, EMOZIONANTE E RILASSANTE aggiunge Baby, INASPETTATA E SORPRENDENTE, commenta Graziella e Lara afferma LA SERATA E’ STATA UN’ULTERIORE POSITIVA AFFERMAZIONE DELLA BELLEZZA DI QUESTO KNIT.



Avete intenzione di ripetervi?



DI SICURO ABBIAMO TANTI PROGETTI A BREVE E LUNGA SCADENZA. PUO’ DARSI CHE TORNIAMO A MANGIARE UNA PIZZA INSIEME, MA SICURAMENTE FAREMO UN SACCO DI ALTRE COSE CHE ORA NON VI DIREMO…

Grazie mille per l’intervista e … alla prossima, care componenti del knit!
Lara.

8 commenti:

  1. Commento per prima stavolta, perchè pare che anche la maestra a quest'ora stia già dormendo (ma se mi leggi, carissima, ti sto facendo una pernacchia!), e non ho nulla da aggiungere, il testo è bellissimo (come pure l'idea dell'intervista). Una vera serata da knit!

    RispondiElimina
  2. Barbara, una signora come te della buona società, sempre tirata e griffata, non sta bene che faccia una pernacchia,soprattutto a una nonna come Graziella.
    Donna Letizia.

    RispondiElimina
  3. La serata è stata bellissima (non avevo dubbi), ho imparato a fare il cordoncino che spero non scorderò più, abbiamo scherzato, ogni tanto giravano "frecciatine" (OCIO!!!!), la più agitata era Babette, infatti continuava a parlare (nota positiva). Abbiamo avuto il piacere di parlare con Aracne, che per un momento era lì con noi. Grazie alle "supporter" per la bella compagnia, ciao alla prossima.

    RispondiElimina
  4. Grrrrr! Che invidia e che voglia di unirmi a voi, parlarvi è stato fantastico, ma di persona sarebbe tutta un'altra cosa.
    Si farà, si farà....

    RispondiElimina
  5. Al mondo c'è bisogno di Donne e di Letizia.
    Evviva Donna Letizia!

    RispondiElimina
  6. ....Salve. Mi sembra di riconoscere il lavoro nella foto con i nanetti di giovedi 20. O sbaglio? Un bacione e grazieeee mille zietta

    RispondiElimina
  7. Non sbagli tesoro, è proprio il baktus che ho sferruzzato per te. Spero ti avvolga sempre come l'abbraccio che adesso faccio a te.

    RispondiElimina
  8. Ciao donne!!!
    sempre fantastiche anche nelle serate a tema "lana" ...
    Come è andata la giornata in quel di Bagolino? Bello il telaio? Sicuramente a voi sarà piaciuto, come vi sarà piaciuta la sua ubicazione che io chiamerei l'atelier dei tappeti ...
    A presto, attendo le foto di questo venerdì ...

    RispondiElimina