Baby knit ieri e oggi

Fino a non molti anni fa, quando si aveva notizia di un bimbo in arrivo si andava ad acquistare qualche gomitolo di lana e si aiutava la neo mamma a preparare il corredino. Ricordo che per i bimbi la lana la si utilizzava sia che il bimbo nascesse in estate che in inverno. Il bimbo doveva stare al caldo anche se la temperatura esterna era di 30°. Non avendo la possibilità come oggi di sapere in anticipo il sesso del nascituro si sceglievano colori come il verdino e il giallino. Solo a nascita avvenuta si poteva sferruzzare il rosa o l'azzurro.



Altri tempi. Questo golfino l'ha fatto Marisa per l'ultimo nato in famiglia. Il colore è inusuale davvero, ma alla mamma è piaciuto un sacco e l'ha subito messo al suo piccolino anche se la taglia era in pochino "in crescita".



Questo è il dietro, la zia ci ha ricamato "cucciolo" a punto croce. Tenero e dolce come il bimbo per il quale è stato preparato.



Questo maglioncino ha 36 anni, come la mamma del bimbo del golfino grigio. L'avevo preparato io per lei. Non è proprio da esibire, non è lavorato proprio bene, ero giovane, poca esperienza di knit.



Anche questo vestitino ha 36 anni, e l'ha indossato al battesimo la mamma del cucciolo. Ricordo di averlo copiato da Rakam e di averlo lavorato con i ferri n° 2. Mia sorella l'ha sempre conservato per ricordo, è la dimostrazione che l'aveva apprezzato.



Al battesimo non si poteva andare a capo scoperto e quindi ci voleva la cuffietta uguale.



Oggi pochi lavorano a maglia per la cicogna in arrivo, ci sono in commercio bellissimi vestitini già pronti, ma ho notato che regalare qualcosa fatto con le proprie mani fa molto piacere sia a chi il regalo lo fa che a chi il regalo lo riceve.

Commenti

  1. Devo dire che hai priprio ragione, oggi più che mai il lavoro fatto a mano è proprio apprezzato e per chi lo fa è una vera soddisfazione, ci metti il tempo e soprattutto ci metti il cuore, se poi quando lo fai, ti trovi con le persone "giuste", la soddisfazione è doppia. Buon Knit a tutte ciao

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia il vestito del battesimo, che lavorazione e che perfezione!
    Ma quando l'hai fatto, quando eri all'asilo?

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo quel bel vestitino! Una vera meraviglia. Pensa che a me sono sempre piaciuti così tanto che per il battesimo di mia figlia, solo 4 anni fa, ho fatto anch'io un vestitino per lei in lanetta. Probabilmente ero "fuori tempo" ma io l'ho fatto con grande amore e soddisfazione... Baci baci

    RispondiElimina
  4. Che dolcezza in queste foto! E quanto amore in queste zie, orgogliose dei loro primi, secondi, ... ultimi nipotini arrivati! Brave davvero!

    RispondiElimina
  5. Sono lavori veramente stupendi,fatti con grande amore. Mi sento davvero orgogliosa e fortunata di averli ricevuti in regalo per mia figlia e per mio nipote.

    RispondiElimina
  6. ed ecco il commento della "piccola" fortunata....oggi sono mamma da due anni e il piccolissimo di famiglia per festeggiare il fratello indossava il suo maglione da cucciolo. Il grande invece ha sfoggiato un meraviglioso maglione rosso lavorato dalla nonna telli (MT). Insomma, anche oggi i vostri-nostri fili ci hanno scaldato...
    PS se mai Dio mi concederà la pazzia di fare un terzo figlio, e se mai dovesse essere femmina non serve dirvi cosa indosserà per il suo battesimo vero? ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari