Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

martedì 17 giugno 2014

CE L'HO FATTA!


 
Ieri, sul blog di Antonella, ho visto dei panini al latte che mi hanno incuriosito e mi hanno fatto venir voglia di provarci. Di solito faccio il pane, quando è finito quello che compero ogni giorno, con la macchina, perché temo di non riuscire a farlo lievitare e cuocere a puntino.
In realtà quella del pane è un’arte che mi piacerebbe imparare, perché mi affascina molto e così, dopo aver visto la ricetta della blogger che vi ho nominato mi sono messa all’opera. A dire il vero non ho fotografato i passaggi del mio lavoro, ma quando ho visto il risultato positivo ci ho trovato gusto.
 
Ancora più gusto l’ho trovato nel mangiare quei panini deliziosi con un po’ di marmellata, mentre mio figlio l’ha trovato buono nel latte e l’altro l’ha apprezzato così, senza niente, a colazione.
 
 
Sì, perché trovo che questi panini siano più adatti per colazioni o merende speciali e sane e per questo penso di farne presto altri.
 
 

Grazie allora ad Antonella che mi ha fatto venir voglia di cimentarmi in questa deliziosa ricetta. Per ingredienti e modalità di lavoro vi rimando al suo blog. Anche se le mie foto non sono paragonabili alle sue sono comunque molto soddisfatta.

Alla prossima.

Lara

 

14 commenti:

  1. Che belli che ti sono riusciti Lara. E' da un po' che cerco una bella ricetta per i panini al latte da mangiare a colazione. Vado a vedere la ricetta da Antonella perchè già soltanto guardandoli in foto mi fanno venir voglia di prepararli. Un abcione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vedrai che il risultato ti piacerà molto. Sono anche facili da fare... A presto.

      Elimina
  2. Ciao Lara conosco il blog di Antonella, avevo fatto anch'io riferimento a lei in un post.... Io il pane lo faccio con la pasta madre una volta alla settimana ....mi occupa un po' di tempo ma ne vale la pena.....Però questi panini stuzzicanti li voglio provare .....buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo che nel blog di Antonella ci siano tante ricette interessanti e mi piace molto. Io ti ammiro perché fai il pane ogni settimana, come fa una mia amica, ma io ho paura di non riuscire a trovare sempre il tempo. Brave a tutte quelle che hanno questa costanza... A presto.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie... detto da te mi fa molto piacere!

      Elimina
  4. Ciao Lara, avrei bisogno della tua e.mail per una cosa, non so come contattarti.
    Grazie
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia e-mail è lara.franzoi@virgilio.it

      Elimina
  5. Gnammete... Proverò di sicuro. Un abbraccio. Smack
    Woody

    RispondiElimina
  6. Vedrai che ti piacerà sia farli che mangiarli... A presto.

    RispondiElimina
  7. sembra di sentire il profumo di questi panini buoni sicuramente!!!i complimenti da una moglie di un fornaio!!!bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti a tuo marito per il lavoro che fa: di sacrificio ma anche di arte del preparare gustose sfornate. Grazie a te per la visita e per il commento. A presto.

      Elimina