Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

martedì 3 gennaio 2012

REGALI

E' appena passato il periodo in cui si fanno e si ricevono un sacco di regali. Non sempre ci si sente a proprio agio per un regalo sbagliato o azzardato, non sempre si sa cosa regalare ma quando il regalo è pensato per la persona a cui è destinato diventa un grande piacere per chi lo fa e per chi lo riceve.
Non posso quindi passare ai nuovi progetti e ai nuovi incontri di questo inizio 2012 senza raccontarvi di un regalo che ho ricevuto e che mi ha fatto molto piacere.
(Psss. So che chi me l'ha fatto legge il nostro blog, vediamo se riusciamo a farla commentare....)
Vi dicevo che secondo me i regali fatti a mano sono tutti preziosi ma questo è prezioso già di suo.
Tempo fa avevo fotografato questi splendidi asciugamani, con l'intenzione di farne un post in cui narrare come siamo riuscite a coinvolgere tante persone affinché ci "raccontino" i loro lavori.
Facendo le foto ricordo di aver detto come battuta " Quella L così bella andrebbe bene anche nel mio bagno, a Natale, e ci starebbe proprio bene perché è anche la lettera iniziale del mio nome". Abbiamo riso insieme, ho finito di scattare le foto, un caffè più o meno veloce e poi... son passati molti giorni.
Poco prima di Natale, con grande sorpresa, mia nipote mi ha regalato i magnifici asciugamani che, credetemi, sono direi proprio perfetti ( anche il rovescio, intendo).
Ma la confezione da lei creata era molto singolare: due splendide lumachine facevano l'occhiolino da un letto di rami di pino, con sopra addirittura le pignette.
Beh, che aggiungere? Grazie, questo è stato un regalo davvero gradito e ora, partecipando ai nostri knit, dovrai ricamarne altri per sostituire quelli nella tua collezione.
Grazie di cuore Lara

5 commenti:

  1. Quanta pazienza e quanto tempo per incorniciare quella L. Merita proprio tanti complimenti.

    RispondiElimina
  2. Proprio belli questi asciugamani e l'idea di presentarli come lumachine simpatiche mi piace molto, Brava L.

    RispondiElimina
  3. Belli, belli, belli. Mi piace il commento: sono perfetti anche a rovescio.
    I miei ricami non lo sono neanche a diritto!

    RispondiElimina
  4. Grazie Lara, tornerò spesso a trovarvi! Ciao

    RispondiElimina
  5. Sapere che una persona mentre ti prepara un regalo ti pensa lo rende semplicemente meraviglioso ... anche se avesse dei difetti.
    le lumachine poi sono fantastiche ...

    RispondiElimina