VI SEGNALIAMO...

In questi giorni in cui alla televisione si continua ad annunciare ancora più freddo, non possiamo scordarci che proprio il 29, il 30 e il 31 gennaio sono i cosiddetti "giorni della merla". Continuo così a pensare a quel bel post che proprio un anno fa avevamo pubblicato qui, con dei disegni bellissimi.
Anche le statistiche del blog sostengono che in questi giorni questo è il post più letto e allora ho pensato di scrivere anche oggi di questa storia. Ma voglio farlo dedicando il post proprio a chi aveva fatto quei disegni. Si tratta di Ilaria che ha preso letteralmente la matita in mano e della sua collega, nonché nostra amica, Baby, che insieme hanno lavorato alla storia. Vi voglio però segnalare il blog che da poco hanno ideato e che ogni giorno aggiornano con informazioni e biblio-notizie interessanti.
Ho sempre sostenuto che scrivere su un blog sia, oltre ad un buon esercizio di scrittura, un buon modo per esprimere ciò che a volte non si dice a voce, o per condividerlo con altre persone e scoprire che altri la pensano come te; insomma un modo per allargare un po' i nostri orizzonti.
Il blog di Baby e Ilaria credo abbia invece uno scopo diverso e le prego di correggermi se sbaglio. In realtà loro allargano i nostri di orizzonti, proponendoci letture interessanti e aiutandoci a cogliere aspetti importanti proprio da esse.
Sono sempre in contatto con i bambini, ma non da maestre, bensì da un posto privilegiato, di proposta e spesso di ascolto nei loro confronti. Chissà quanti segreti custodiscono, di cui spesso ridono, ma che rendono il loro lavoro sempre più affascinante.
Come? Vi state ancora chiedendo cosa fanno?
Barbara e Ilaria LEGGONO STORIE, di animali, fantasmi, della fattoria, sui sentimenti, sulle paure, sugli aspetti, tutti gli aspetti importanti per i bambini.
Lo fanno in modo coinvolgente, aiutandosi con "opere d'arte" che regolarmente Ilaria associa alle storie: disegni, alberi che si trasformano, animali che si muovono ed ogni altra creazione manuale.
Se vi capitasse di andare a trovare Barbara, vi accorgereste che sul tavolino di casa sua ogni volta c'è una pila diversa di libri, di ogni genere, per bambini e per adulti. Vi assicuro che non sono lì solo appoggiati e che spesso lei non ha bevuto il caffè con noi perché doveva leggere. Mi piace tantissimo il motto e il nome che hanno scelto per il blog, che si chiama BRICIOLE DI POLLICINO, dove ogni libro, o pezzo di libro, diventa una briciola da seguire e, volendo, raccogliere.
Insomma, una passione che le ha unite per lavorare insieme ed ora per proporre letture sul web. Noi non possiamo fare altro che augurare loro un grosso IN BOCCA AL LUPO e ringraziarle per il prezioso lavoro svolto.
Lara


Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Che dire! Piacevolmente sorpresa di tutte queste bellissime parole! Davvero davvero GRAZIE! Perché non è semplice riuscire a trasmettere la vera passione. Non sai mai quanto di quello che scrivi arrivi nel cuore di chi legge. E noi ce la stiamo mettendo davvero tutta, ci speriamo, che ogni piccola briciola che seminiamo a terra venga vista, seguita o raccolta da qualcuno. Ci stiamo creando un lavoro con il nostro impegno, cerchiamo di fare del nostro meglio. A volte ci scoraggiamo, gli ostacoli sono tanti, ma poi quando incontriamo persone così SPLENDIDE che ci sanno ridare fiducia con così poco ci vien voglia di continuare, di dare il massimo. Perciò ancora GRAZIE Lara! E grazie anche per la dritta su Barbara..almeno son sicura che a casa legge!!!! Eheh :)
    Ilaria

    RispondiElimina
  4. Naturalmente l'enorme GRAZIE è a nome di tutte (ben due!)le seminatrici di briciole..perché da sole non si va da nessuna parte! Ilaria ringrazia a parte per la dritta su Barbara! Barbara e Ilaria ringraziano Lara e il blog di Seurasaari!
    Barbara & Ilaria

    RispondiElimina
  5. EH ma allora lo fate apposta ... ultimamente con il cambio di lavoro mi sono persa e così mi ritrovo un blog in più da leggere ...
    Per quanto riguarda la storia legata ai giorni della merla ne ho trovata una versione differente dalla solita che ho letto ai "miei" nonni in quei giorni ... ve la farò avere!!!
    Adesso scusa L ma vado a sbirciare "Briciole di Pollcino" ... mi incuriosisce troppo!
    Brave

    RispondiElimina
  6. Cara anonima paf, sono ben contenta che tu sbirci anche fra le briciole di Pollicino, e tra tutti gli altri blog, perchè ciascuno di loro è una scoperta... Buon divertimento. Lara

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari