Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

sabato 28 gennaio 2012

ERAVAMO IN TANTE!

Vi voglio parlare stasera di un evento che ai più potrebbe sembrare personale, ma che in realtà, come ora vi spiegherò, potrebbe essere definito un knit-evento. Eravamo in tante, oggi, ad accompagnare le nostre piccole (che non sono più così tanto piccole) a Ponte Caffaro, nella sala-cinema del paese, dove ci avrebbero fatto vedere cos'avevano imparato durante le lezioni di danza di quest'anno.
In attesa di cominciare
C'erano le mamme, i papà con i fratelli più grandi e le sorelline più piccole, ma anche le zie, gli zii e le nonne, in qualche angolo della sala. C'erano anche le amiche delle mamme, Baby e Graziella, che non avrebbero mai voluto mancare, e le amiche di Seurasaari, quelle che ci seguono e ci commentano, ed altre mamme amiche pure loro delle mamme e di Seurasaari... (scusate il contorsionismo, per dire che eravamo proprio in tante) Insomma è stato un unire un bel po' di persone, per assistere insieme a quest'evento.
Marisa al lavoro
Forse noi mamme eravamo più "agitate" di loro, ma una di noi ha trovato il tempo addirittura di cucire la scarpetta di un'altra all'ultimo momento, perchè il piedino, ahimè è cresciuto in fretta...
Cara A.concedimi questa: siete bellissime!
Un abbraccio alla mamma per sconfiggere la timidezza...
L'attesa, mentre guardano esibirsi gli altri gruppi
E sul palco un vero spettacolo, come non immaginavo davvero!

Credo che tutte avremmo voluto vederci, guardarci e sorridendo condividere la nostra emozione, come abbiamo ormai imparato a fare, ma poi bisognava tornare a casa, a godere fino in fondo con la famiglia di questo bel momento.
Ci hanno deliziato anche con l'hip hop...
Spero quindi di vedervi presto per ripetervi che è stato davvero molto bello ed è stato più bello sapere che c'eravate anche voi. A presto Lara

P.S. Se qualcuno si riconosce e non approva il post me lo faccia sapere, toglieremo la foto... non preoccupatevi!

6 commenti:

  1. C'ero anch'io, non potevo mancare, le piccole erano bellissime, lo spettacolo unico e irripetibile, cosa vuoi che ti dica... io mi sono commossa! Questo post mi piace molto.

    RispondiElimina
  2. Che emozione! non me l'aspettavo! Brave, brave a tutte, in particolare alle piccole esordienti e a Lara che ha fatto questo bellissimo post.

    RispondiElimina
  3. Io piango ancora tutte le volte che la mia ballerina, ormai un po' più grande delle vostre, entra in scena. Sabato, vedendo le vostre cuccioline, sono tornata alla prima volta in cui lei ha fatto il suo primo saggio e mi ricordo che nei giorni successivi, continuava a rifare il balletto a casa e un pomeriggio, nel giardino di Baby, giocando, lo ripeteva con la sua amichetta. Sono momenti preziosissimi. Grazie per aver realizzato questo post...Chissà quante volte andrò a rivederlo!

    RispondiElimina
  4. Bellissime le ballerine e molto belle anche le foto, grazie, così ho potuto vedere anche la mia nipotina.

    RispondiElimina
  5. Mi sono commossa ... tutto il tempo! Grande emozione, e immensa gioia ...

    RispondiElimina
  6. Credo di aver immaginato giusto: l'emozione era generale e ci accomunava. Alla prossima Lara

    RispondiElimina