LA CATENA


 
No, non voglio parlarvi di nessuna catena di S.Antonio e né di una catena che stringe, ma di un filo, quel filo che ci ha unite più di un anno e mezzo fa e che continua ad ispessirsi, ad avvolgerci, ad unirci. Questo sì, succede a noi quattro, quelle che conoscete e di cui raccontiamo in questo blog, ma già da tempo coinvolge anche altre persone, mamme, zie, nonne, e tutte le donne che amano lavorare ai ferri, all'uncinetto, alla macchina da cucire o con un ago da ricamo. Riflettendo, però, comincio a pensare che forse quel filo non riguardi solo le passioni, ma anche lo stare insieme, il condividere, il passare un po' di tempo con altre persone. Ci siamo accorte spesso di questo, quando ai nostri knit abbiamo invitato, ed hanno accettato di venire, altre amiche che dicono di essersi divertite, e noi ci siamo divertite con loro, ma ce ne siamo accorte anche dai commenti che a volte ci fanno, perché, seppur timide, qualche volta non riescono a farne a meno.
E se vi state chiedendo perché ho fatto questa introduzione, vi rispondo che in questi giorni sento questo filo, sento i giri che fa e che si allarga sempre più, e ne sono contenta.



Il bellissimo disegno fatto da Chiara già un po' di tempo fa racconta di amiche, di colore, di amicizia, di stare insieme. Il biglietto pieno zeppo di tante letterine bianche, che nemmeno lei riusciva a capire,  divertiva un mondo entrambe e a lei sembrava di aver fatto qualcosa da grande.
 I regali che Marisa ci aveva preparato per Natale, soprattutto i pacchetti confezionati con nastrini cuciti ad uno ad uno, raccontano di questo filo.... e in questo post loro (Chiara e Marisa) sono le protagoniste.
Non è mai tardi per rivedere i nostri regali.
Ma non posso certo dimenticare un'altra protagonista che a quel knit, ormai passato, ha partecipato, mostrandoci i suoi lavori. Sto parlando dell'artista che ha confezionato per Natale 12 di questi meravigliosi grembiuli corredati dal cappello uguale, tirato fuori e cucito da grandi pezzi di stoffa.
Voglio solo dire BENVENUTA e a presto a lei e a tutte le amiche che incontreremo presto, attaccate a questo lungo filo... insieme a quelle che abbiamo già incontrato.
A presto Lara

P.S. Se il mio pensiero vi sembra troppo contorto rilassatevi guardando le foto... credo che almeno quelle meritino attenzione.


Commenti

  1. Complimenti all'artista che ha confezionato questi bellisssimi grembiuli con cappello, BRAVA, BRAVA a presto.

    RispondiElimina
  2. Complimenti all'artista che ha confezionato questi bellissimi grembiuli con cappello, BRAVA, BRAVA, a presto!

    RispondiElimina
  3. Ehi, nuova knit-amica, stai attenta: il filo del knit è pericoloso hihihihihi!!!! Benvenuta!!!

    RispondiElimina
  4. Sono innamorata dei disegni di quella piccola artista, quando imparerà ad usare i ferri creerà cose meravigliose, e l'amichetta non sarà da meno se seguirà le orme della mamma.

    RispondiElimina
  5. buongiorno, leggo solo ora il blog e..grazie del benvenuto ho accettato volentieri il vostro invito e confesso che creare mi rilassa molto. in realtà addirittura artista mi sembra troppo, sicuramente sono stata attenta e credo di aver tantissimo ancora da imparare!adesso sono alle prese con altri progetti, ma il tempo da dedicare è sempre troppo poco!grazie a tutte e buona giornata. daria

    RispondiElimina
  6. Cara Daria, credo tu abbia tutte le caratteristiche che ti avvicinano ad ognuna di noi... Ti aspettiamo per altri knit ed altri lavori. A presto Lara

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari