SCORCI DI ... PRESEPE.


Da tempo ho capito che solo alcune persone hanno la passione per il presepe come mio marito. Per lui, ma anche per me e per i miei figli, non può esserci Natale senza questo simbolo di cristianità, questa ricostruzione in miniatura del momento in cui è nato Gesù, 2013 anni fa.

Vista d'insieme....
Trovo che ogni anno, trasformandolo e modificandolo di volta in volta, ci sia sempre qualche particolare migliorato rispetto al precedente; oppure semplicemente ogni volta l’emozione e la felicità di vederlo fare il presepe in casa nostra è tale da farmi apprezzare ogni momento in cui posso ammirarlo.
Visto da più vicino...
 
Ogni volta che sono a casa, infatti, accendo le luci sull'albero e sul presepe, perché amo l'atmosfera che sanno creare e le emozioni create dalle luci che si muovono.
Vista da una minuscola finestrella a cui ho appoggiato l'obiettivo...
 
Quest'anno mia figlia e mio marito, in un pomeriggio freddo, hanno allestito il presepe fuori, su una vecchia slitta di legno, mentre io (sempre con la loro approvazione e supervisione) mi sono occupata di quello posto sul mobile della sala, ma mio marito da solo, per farmi una sorpresa, ha illuminato e posizionato il bambinello con Maria e Giuseppe nel vano del barbecue, le cui foto vi mostrerò in seguito.
Una casa tipica costruita benissimo...
 
Conosco un'altra persona che ama allestire il presepio in casa dove tutta la sua famiglia può ammirarlo ed è mio zio, che sono andata a trovare proprio ieri. Spero di non annoiarvi quindi allungando questo post con le foto che sono state scattate all'uno e all'altro presepio e con i ringraziamenti a questi due "ragazzi" che con la loro passione mantengono vivo l'amore per questa tradizione che sa regalare emozioni a chi sa coglierne l'essenza.
A voi la visione delle discrete foto....
L'angolo di un'altra casa....
Un vecchio bagno all'esterno...
C'è anche una meridiana a segnare le ore della giornata...


Qui è nato Gesù...





Scusate infine se non vi ho mostrato il mercato, il salotto all’interno della casa con la stufa accesa, la cantina, il panettiere e tutti i particolari bellissimi e attentamente curati  che ieri ho ammirato per tutto il giorno ma che, credetemi, non è facile fotografare.
Alla prossima.
Lara


Auguroni...
 
 
 
 

Commenti

  1. È bellissimo e ricco di particolari. Le case sono fantastiche. Auguri. Ely

    RispondiElimina
  2. Ciao Lara sono bellissimi, creati da tanta passione e pazienza..........peccato che il tempo della loro esposizione sia così corto.....un grande augurio per un 2014 sereno a te ed a tutta la tua famiglia.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia di particolari! La casa con il tetto in paglia come molti anni fa nel Bleggio, i panni stesi sul solaio, la meridiana, l'abbaino sono caratteristiche dei nostri paesi, bellissimo ritrovarli nel presepio.

    RispondiElimina
  4. Auguri di un felice 2014....abbiamo fatto anche un piccolo presepe...allestito la vigilia di Natale!
    francesca

    RispondiElimina
  5. Ma che bello con tutti quei particolari, curatissimo!!!! Tantissimi auguri per un sereno e felice 2014!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  6. I tuoi presepi sono particolari.... Anche a me piace fare il presepe , ed ogni anno mi sembra bellissimo anche se sono sempre le stesse statuine, casette, pastori, pecorelle......mi piace farle rivivere in questi giorni di Natale. Ti auguro un felice 2014

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari