Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

domenica 1 dicembre 2013

DICEMBRE IN ROSSO


Di sicuro il colore più indicato per il mese di dicembre non può che essere il rosso, che anche durante queste feste la farà da padrone ovunque.

Ho poco tempo per descriverlo, perché avrò a disposizione il Pc di mio figlio solo per poche ore ancora e, come vi sto per raccontare, tanto lavoro da sbrigare per questo Avvento 2013.

Voglio preparare i post per tutta la settimana, nonostante non riesca a vederlo sempre.

Ogni giorno di questo mese potrete vedere una semplice, semplicissima foto e leggere una poesia che riguarda il Natale.

Ma ritornando al mese in rosso non posso non mostrarvi la mia piccola rosa di Natale rossa rossa,
 
le uniche bacche rosse rimaste sull'albero in giardino,
 
e quelle rimaste al posto delle rose rosse,
 
un oggettino per l'albero che colorerà la mia casa da oggi pomeriggio,
il calendario dell’avvento di cui mia figlia ha aperto il primo cassettino,
 
e il lavoro di lana rossa che ho appena iniziato.
Ma sono rossi anche il vestito e il cappello di Babbo Natale,
è rossa la coperta che copre le renne fino a quando voleranno,
la tavola addobbata a festa il giorno della nascita di Gesù,
la carta che avvolge i regali sotto l'albero
e altre cose in casa e fuori.
 
Ed ora ricordate cosa vi ho promesso?
Ma certo, eccovi la poesia dal titolo:
 
 DICEMBRE




Giunge   puntuale,
e   finalmente
comincia   il Natale.
Nelle   vetrine
della   città
fiocchi  e   palline
spuntano   già.
Luci   a   più   fili
intermittenti
sui   campanili
e le  statue   dormienti.
Sulle   fontane
e   sopra  i   balconi
brillan   collane
oppure   festoni.
Musica   e   canti
in  tutte le vie
portano  a  tanti
incanto  e  magie.
A ogni persona
quest’aria di festa,
quest’aria buona
dà proprio alla testa.
Tutti diventan
gentili e carini
tutti ritornano
a essere bambini.
Ti puoi allungare,
dicembre gentile,
e almeno durare
fino ad aprile?
da Filastrocche di Natale di rosalba Troiano GIUNTI KIDS


 Farò il possibile per farvi avere ogni giorno una sorpresa...
Alla prossima.
Lara
 
 
 

3 commenti:

  1. Ciao...concordo con il colore rosso anche se non mi dispiace anche il dorato, nostalgica la poesia,......e.... mi hai fatto tirare fuori il calendario dell'Avvento con le finestrine comprato 35 anni fa ,quando erano piccoli i miei figli, ormai per tanti anni lasciato in soffitta ......le finestrine le aprirò io .......Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ciao Lara grazie del calendario d'Avvento che ci fai aprire ogni giorno sul tuo blog....alla prossime finestrelle.....

    RispondiElimina
  3. Questo è il periodo più magico dell'anno...Buon Avvento...

    RispondiElimina