TURISTE PER CASO….

Spero, care amiche, che abbiate un po’ di tempo per leggere questo racconto di una giornata speciale, perché ci sono così tante cose da dire, che quasi non so da dove cominciare. Ma se andrò con ordine, riuscirò a raccontarvi tutto…
Innanzitutto l’idea è nata un po’ di tempo fa, dopo aver fatto un commento ad un post del blog lagriccia chiedendo se sarebbe andata alla Firucola dei pastori, nella città di Firenze. Lei molto molto gentilmente ci ha risposto ”Certo che ci sarò, se venite beviamo un caffè assieme”. Ma perché non andiamo a Firenze? Ci siamo dette….
Un po’ titubanti noi diciamo sì ad ogni proposta e poi speriamo che tutto si realizzi al più presto. La nostra maestra blogger si è informata su luoghi e tempi, la socia trascinatrice ha trovato la sistemazione per il viaggio, e noi, abbiamo sistemato figli e mariti, perché la partenza fosse proprio sabato 6 novembre.
Alle ore 6.00 del mattino, puntuali, eravamo sveglissime e finalmente consapevoli di essere davvero in partenza…



Si sono unite, a noi quattro del blog, due lettrici amiche e sostenitrici che per gioco chiamavamo fans.



Il viaggio è stato veloce e tranquillo e la compagnia si è rivelata subito azzeccata.



In piazza Santissima Annunziata, la Fierucola dei pastori ci è sembrata subito molto attraente, piena di colori,



profumi e oggetti meravigliosi ai nostri occhi.




Ma, poco dopo essere arrivate, un sms ci avvertiva che la nostra amica blogger Lagriccia era arrivata… L’abbiamo raggiunta subito, anche se all’inizio qualcuno di noi faceva un po’ la timida… e’ stato come un incontro tra amiche che non si vedono da tempo. La signora ci ha accolto con un caloroso saluto, e un affettuoso invito a bere qualcosa in una splendida pasticceria lì vicina. Pensate che ha addirittura offerto tutto lei, a noi, sei trentine arrivate lì per caso. La conversazione è stata molto piacevole, lei è una cara persona che sa mettere a proprio agio gli altri, parlando di sé e dei suoi interessi con semplicità ma anche tanto entusiasmo, e in effetti ci sentivamo proprio così…

Assieme a lei abbiamo completato la visita al mercatino con quelle bellissime bancarelle che offrivano oggetti fatti a mano, vestitini meravigliosi, lana colorata in modo naturale, fiori secchi e tutto quello di cui parliamo spesso … e di cui abbiamo memorizzato qualche modello.









I profumi si alternavano, il pane al farro, il peperoncino, e….rosmarino sparso su tutta la piazza, inebriante e dolcissimo.
Dopo aver goduto di tutto questo e salutata la nostra amica, abbiamo deciso di incamminarci verso Santa Maria del Fiore e il campanile di Giotto.



C’era tanta gente che voleva salire in alto, sulla cupola, ma noi volevamo vedere altre cose…
Abbiamo mangiato qualcosa lì vicino e poi via, verso Piazza della Signoria.



Una nostra amica ci aveva dato un compito ben preciso: salutarle il David e darle una pacca sul lato B per lei. Eseguito. Poi ancora vetrine, qualche acquisto


ed ecco il Ponte Vecchio.



La foto ricordo è d'obbligo.

Tanti gioielli, sì, ma noi abbiamo già avuto un regalo prezioso, amiche sincere, che valgono molto più dell’oro e così abbiamo solo dato un’occhiata veloce….ci piaceva di più la vista panoramica.
Poi via ancora lungo le stradine, un caffè, un gelato speciale e poi ancora un ponte, da cui vedere l'Arno d'argento.



Siamo quindi andate verso la chiesa di Santo Spirito e ci siamo fermate per un po’.

Nella piazza un negozio sembrava fatto su misura per alcune di noi, con sacchi colorati di semi, fagioli, lenticchie ed oggetti carinissimi in legno. Due di noi hanno comprato i semi della pianta di caffè. Chissà se fra un po’ leggeremo di una pianta meravigliosa…



Ed eccoci, ancora una pausa, sedute al bar, con davanti dolci e leccornie di ogni tipo, un ultimo caffè fiorentino e infine Santa Maria Novella nell'incanto della luce della sera.

Beh, che dire, più fortunate di così… Il viaggio è stato un’altra volta tranquillo, eravamo un po’stanche, qualcuna aveva le vesciche ai piedi, ma tutte eravamo molto molto contente. Alle 21.00 eravamo a casa, abbiamo potuto godere ancora un po’ della serata in famiglia per poi riposare, C-A-R-I-C-A-T-I-S-S-I-M-E.
P.S. Un ringraziamento particolare va alle nostre due amiche che ci hanno accompagnato. Sono state molto di compagnia, simpatiche e … comprensive. In poche parole… a loro andava tutto bene. Speriamo di poter godere ancora della loro simpatia, in altre occasioni. Grazie.
Un altro grazie sincero lo dobbiamo a lagriccia, che ci ha accolto con estrema simpatia e dolcezza. L.

Commenti

  1. Stamane, per leggere il blog, ho quasi bruciato la moka del caffè, perchè è emozionante anche rileggerlo. Mi sono accorta che manca qualche particolare, ma spero riesca a trasmettere lo stesso almeno alcune delle emozioni positive che noi abbiamo provato.
    P.S. Dobbiamo ringraziare la nostra simpatica guida, che con le sue conoscenze ci ha mostrato una Firenze diversa da quella delle gite scolastiche, maestosa e importante ma anche più semplice e accogliente.

    RispondiElimina
  2. Carissime,
    che dirvi...la gioia è stata tutta mia. Peccato che io non abbia potuto passare più tempo con voi, vedo che avete degnamente occupato la giornata (infaticabili).
    Il nostro incontro mi ha lasciato un ricordo a cui vado spesso con la mente, e il desiderio di incontrarvi nuovamente, prestissimo.
    Magari in Trentino?
    Aracne

    RispondiElimina
  3. uffa però! anch'io avrei voluto fare un giro a firenze...............invece di sabato mi tocca lavorare,mica giusto.
    strozzo il capo??!
    no va.
    un bacione rosa da un'invidia epica.

    RispondiElimina
  4. Imeria,
    e le ferie? Consumate tutte? Un sabato non si nega a nessuno!

    RispondiElimina
  5. E' stato davvero bellissimo! Dal post, che descrive perfettamente la giornata e soprattutto le emozioni che abbiamo vissuto, mancano solo le risate che ci siamo fatte, anche al ritorno ... ve le ricordate? Ocio!!!!
    Grazie a tutte, e grazie grazie alle fans e a lagriccia!

    RispondiElimina
  6. Aracne
    Certo, ti aspettiamo in Trentino, non è magico come Firenze ma sono sicura che ti piacerà. A presto!

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte voi per la bellissima giornata! Oltre a visitare una città nuova, ho goduto della vostra piacevole compagnia. A presto. Grazie!!! K.

    RispondiElimina
  8. Una giornata così, ti riempie, ti carica, al ritorno eravamo tutte euforiche, per niente stanche,DA RIPETERE,grazie a K e a R per la bella compagnia e grazie a lagriccia che ci ha accolto con un'affettuoso abbraccio.Arrivederci...

    RispondiElimina
  9. Una compagnia piacevole e divertente (non avevo dubbi!)e una città bellissima hanno fatto di questa giornata un bellissimo ricordo!!GRAZIE a tutte! E speriamo sia la prima di molte altre gite! A presto! R.

    RispondiElimina
  10. La Toscana è fantastica ma voi lo sareste ovunque!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari