Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

domenica 14 novembre 2010

Care amiche del knit e supporters

Vi ricordate venerdì, al "Pranzo di Babette" (si, si ha ragione Aracne, quella sera Baby si è trasformata in Babette, sia per l'entusiasmo ad esibire le sue capacità culinarie che per la qualità e la bontà delle portate) abbiamo parlato di addobbi natalizi da preparare per l'albero e io mi sono ricordata di una mia decorazione, tra le tante, che conservo con molta cura e che si potrebbe copiare?



Beh, eccola!

L'ha realizzata tempo fa una mia amica. E' una piccola culla ricavata dal guscio di una noce contenente una bambolina che potrebbe essere Gesù Bambino.





Della stessa amica è anche quest'altra creazione: un fiocco di neve composto da perline rosse tonde e altre trasparenti di forma allungata.



Incantevoli entrambe secondo me. E a voi? Quale piace?
G.

4 commenti:

  1. Beh, il guscio di noce è bellissimo, dà proprio senso di tenerezza e ricorda Gesù Bambino, bella la stellina con le perline e anche il cuoricino, insomma, da copiare ! Ci stiamo avvicinando al Natale la festa più bella dell'anno, chissà quante belle cose realizzeremo, BUON LAVORO!!!

    RispondiElimina
  2. Veramente incantevoli e dolcissimi, la noce in particolare. Complimenti all'autrice di questi bellissimi lavori!
    Natale ... prepariamoci ad infinite altre meraviglie ...

    RispondiElimina
  3. La noce è splendida, e la stella di perline anche, ma io ho un debole per i cuori, dunque io voto per il cuore. O il cuore era escluso?!?

    RispondiElimina
  4. Te l'ho già detto che da un po' di tempo, da quando ci incontriamo anche sul blog, tutto acquista un sapore diverso, vero? Sarà magia, sarà il piacere della condivisione, chissà... Penso che quest'anno anche il Natale avrà un non so che di diverso, più più più....

    RispondiElimina