Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

giovedì 27 giugno 2013

BABY-SCARPINE 2

In questi giorni ho notato che fare un paio di scarpine può diventare un'attività simile a mangiare le ciliegie, perchè appena una è finita ho subito voglia di un'altra...
Ecco allora che la mia attività manuale si è concentrata su quello, anche se in realtà vorrei avviare un nuovo lavoro, ma il tempo non mi aiuta nel scegliere se estivo od autunnale.

Nel primo paio che vi propongo ho mantenuto un po' il modello che avevo già fatto, ho cambiato i punti dal grana di riso al rasato e ho ricamato un cuoricino sul fianco, che mi piace molto. ( Scusate l'autostima).

Mi piace anche la suola a righe vivaci, ma non mi piace ancora la forma, forse ancora troppo da folletto, nonostante risultino simpatiche per dei piedini paffuti.

Così appena terminato questo paio di scarpine mi sono messa subito all'opera con la stessa lana e gli stessi rimasugli di questa lana screziata.
Stessi punti, stessi aghi, copiati da un libro, ma modifiche importanti alla struttura del piedino, che ora sembra di più una scarpina, con in alto un bordino traforato che fa un po' "bimba sfiziosa".


Avrei voluto preparare un pacchettino per regalarle ad una bimba nata da pochissimi giorni, visto il filato sottile, lavorato con i ferri numero 3 e la misura mini, ma mia figlia le ha scoperte e...
sono diventate assolutamente importanti per la sua nuova bambola.
In quel momento, oltre a provare soddisfazione, sono ritornata un po' bambina, quando chiedevo sempre a mia mamma di insegnarmi a fare dei vestiti a maglia per i miei bambolotti.
Quando riuscivo nell'impresa ero felicissima ed alcuni me li ricordo ancora...
Ora bando ai ricordi e una promessa: sto provando altri modelli e modifiche per trovarne un tipo che mi piaccia e di cui darvi il tutorial... Promesso, promesso, promesso....
Alla prossima
Lara

5 commenti:

  1. Ciao Lara, sono simpaticissime, se devo essere sincera preferisco questi colori ai soliti pastello, buona serata.

    RispondiElimina
  2. Quel cuoricino è proprio simpatico. Bello il tuo nuovo modello.

    RispondiElimina
  3. carinissime anche queste!!!! con questo tempo si può lavorare ancora benissimo la lana, di sicuro non ci sudano le mani vero?
    ciao e buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  4. Bellissime!!! Complimenti!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  5. Belle Lara, a presto, spero spero!

    RispondiElimina