Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

domenica 24 febbraio 2013

SCALDACOLLO DA UOMO

Quando per qualche giorno non mi faccio viva sul blog, spesso è perchè vorrei finire qualche lavoro e vorrei poterlo fotografare nelle migliori condizioni possibili. Questa settimana, dopo tante richieste da parte di mio marito che soffre spesso di dolori al collo e alle spalle, mi sono decisa a iniziare, tra le altre cose, uno scaldacollo per lui.
Ho cercato nei miei scatoloni, quelli dove tengo le "scorte" di lana ed ho trovato un filato di colore verde, adatto a lui, ma troppo sottile da lavorare semplice. ( Si lavorava con i ferri numero 2).
Ho quindi deciso di unire tre fili di quel filato ed ho iniziato.
Le coste mi sembravano più adatte ad uno scaldacollo da uomo, anche perchè sono elastiche e morbide, ma mi sono concessa la libertà di lavorarci anche delle treccine di 1+1 maglia.
Queste treccine, secondo me, movimentano il lavoro ma non necessitano di peripezie per essere fatte.
Intendo dire che le ho fatte senza spostare nessuna maglia, ma semplicemente facendo un diritto nel punto precedente a quello che trovavo sul ferro e poi quello che era lì fermo, senza quindi togliere nulla dal ferro.
Le ho lavorate in modo che formassero dei quadrati scambiati perchè in questo modo si poteva equilibrare l'elasticità delle coste e delle treccine.
Insomma, oggi volevo assolutamente finirlo e, tra una cosa e l'altra mi sono messa d'impegno per riuscire a provarglielo e fotografarlo.
Ce l'ha già indosso e credo che gli piaccia... se farà come mia figlia  non lo toglierà più...

Credo tra l'altro che ne farò uno per i miei figli maschi anche se, quando chiedo loro se lo vorrebbero mi rispondono in modo poco convinto che non serve. In realtà sono convinta ( e spero) che quando lo vedranno lo indosseranno, se non altro per muoversi intorno a casa...
Lo farò forse più morbido, in realtà, usando mezzo numero o uno intero in più rispetto al quattro che ho usato.
Alla prossima





Lara

6 commenti:

  1. Che bella, sicuramente molto calda... che bella idea lo scaldacollo per uomo, di solito gli uomini sono molto restii ad indossare qualcosa che possa abbellire o essere utile, soprattutto berretti e sciarpe, forse questa è proprio l'idea giusta....
    MGrazia

    RispondiElimina
  2. Molto bello il motivo a scacchi, movimenta il lavoro senza essere troppo evidente. Sei stata un fulmine, non l'ho mai visto nel tuo cesto dei lavori.

    RispondiElimina
  3. Mi piace vedere che coccoli i tuoi uomini ^_^
    A presto, Ely.

    RispondiElimina
  4. Mi piace sia il modello che il colore, ciao a presto

    RispondiElimina
  5. I prodotti eccezionali rendono migliore la vita di tutti i giorni. Scopri sciarpa ad anello lavorata a maglia. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2OTIwNDI3NiwwMTAwMDAxMixzY2lhcnBhLWFkLWFuZWxsby1sYXZvcmF0YS1hLW1hZ2xpYS02NDE4Lmh0bWwsMjAxNjA4MTksb2s=

    RispondiElimina
  6. Se cerchi un prodotto eccezionale... devi andare in un posto eccezionale. Scopri sciarpa ad anello lavorata a maglia. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3NDcyMDIzMiwwMTAwMDAxMixzY2lhcnBhLWFkLWFuZWxsby1sYXZvcmF0YS1hLW1hZ2xpYS02NDI2Lmh0bWwsMjAxNjEwMjIsb2s=

    RispondiElimina