ANCORA SCALDACOLLO


Con lo stesso filato con cui ho fatto il berretto ho fatto anche un nuovo scaldacollo, che volevo usare anch’io ma che usa molto di più mia figlia.
 

L’avevo cominciato con una catenella lunga il necessario e volevo proseguire dal basso verso l’alto, ma mi sono accorta che in questo modo il lavoro tendeva ad allargarsi, era troppo molle e non mi piaceva.

Ho quindi scelto di lavorare in verticale, con l’altezza adeguata.

Punto rete e punto alto sono i punti semplici che ho usato, mettendoci una fascia in mezzo più consistente.

Così in casa nostra c’è un altro scaldacollo tra tutti quelli che ho fatto, da indossare velocemente prima di uscire di casa, per non levarselo più…


 

Ne ho fatti diversi ma sono forse l’accessorio che io e mia figlia usiamo di più…



Niente altro da aggiungere oggi, se non la speranza di poter fare presto qualcosa di natalizio…

Alla prossima.

Lara.

Commenti

  1. Sono contenta che ti piaccia... la modella ringrazia... A presto.

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Lara, uno scaldacollo così traforato lo puoi tenere tutto il giorno anche in casa...mi piace l'idea di questa lavorazione, un po' diversa dalle solite....ciao ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero: è molto comodo e non da fastidio... A presto.

      Elimina
  3. Bellissimo e di gran moda! Complimenti alla bimba.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina, per me tutto quello che è fatto a mano può essere considerato di moda... A presto.

      Elimina
  4. cioa ma che bello il tuo scaldacollo una bella lavorazione!!ci credo che tua figlia lo indossa molto volentieri...bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita e dei complimenti. A presto.

      Elimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari