GILET VERDE E BIANCO

Oggi posso finalmente mostrarvi il golfino top-down verde e bianco che qualche tempo fa ho iniziato per mia figlia.
Avevo acquistato alcuni gomitoli di cotone da lavorare con i ferri numero 3,5, nei colori verde e bianco.
 
Ho deciso di partire dal collo con il punto legaccio e suddividendo i punti nei quattro punti dov’era necessario aumentare, ho creato la parte delle spalle. Questa volta ho lasciato i gettati così com’erano, senza incrociarli, in modo da creare un effetto bucato geometricamente lungo gli scalfi.
Ho anche ripreso una forma geometrica, un rombo, sulla schiena e due sulle maniche, fatti con gettati messi in fila.
 

Quando ho lasciato le maglie delle maniche in sospeso ho pensato di continuare unendo il bianco al verde e mi sembrava che il punto legaccio risultasse più consistente.
In fondo alla maglia ho ripreso l’effetto bucato ed ho poi terminato con un giro di punto gambero all’uncinetto, che ho fatto anche sulle maniche.
Le foto che ho fatto in estate, poi, documentano il fatto che in una delle mie passeggiate in montagna avevo portato con me il lavoro per portarmi avanti un po’, ma soprattutto per rilassarmi ancora di più.

Per quanto riguarda invece le foto del gilet indossato devo specificare che le ho fatte molto in fretta, perché mia figlia mi ha concesso solo poco tempo e poi voleva andare a giocare con uno dei suoi fratelli.
Non ci sono bottoni, per il momento, ma potremmo decidere di metterne almeno uno, anche se a me piace anche così…
 
Alla prossima.
Lara.

 

 

 

Commenti

  1. Risposte
    1. Grazie. I complimenti di un'esperta come te sono particolarmente graditi... A presto.

      Elimina
  2. ...mi piace il motivo che hai creato sulle maniche...io con i punti traforati non sono molto brava...Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sei bravissima in tantissime cose e se tu ci provassi avresti ottimi risultati anche qui... A presto.

      Elimina
  3. Molto bello Lara. Guardo sempre con ammirazione chi sa usare i ferri da maglia. Buona settimana. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non ci provi? L'ammirazione potrebbe essere un buon punto di partenza... Ma te l'ho mai detto che ho una cugina che si firma come te ed ogni volta che vedo un tuo commento penso a lei? No, ma sono contenta di avertelo detto ora. A presto.

      Elimina
  4. Mamma che bello !! Sei proprio brava coi ferri:)) un abbraccio
    Woody

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno di noi creatrici trova in una tecnica o nell'altra una particolare facilità nel fare le cose: di sicuro tu sei super super bravissima con le crocette. A presto.

      Elimina
  5. Ciao Lara complimenti, mi piace sia il colore che il modello, bello il gioco dei trafori...anche a me piace così senza bottoni...Buona notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei d'accordo su tutto: così sembra troppo facile... (scherzo) Grazie mille birbolina, sei sempre gentile... A presto.

      Elimina
  6. Bella anche l'idea dei rombetti e dei buchini in fondo, molto bello.
    ciao
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito questi particolari nascono mentre proseguo con il lavoro, difficilmente li calcolo prima. Sono contenta che ti piaccia. A presto.

      Elimina
  7. Meraviglioso!! La tecnica continentale top down con i circolari da' grandi soddisfazioni! COmplimenti per la scelta dei colori e per tutto!
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero: il top down mi dà molta soddisfazione e il risultato senza cuciture è ottimo. FINISCI E INDOSSI! Bellissimo e praticissimo. A presto.

      Elimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari