STORIE

Qualche volta sembra di non aver nulla da raccontare che valga davvero la pena... e allora provo a pensare cosa potrebbe davvero interessare un pubblico come voi, attento, secondo me, ai dettagli, al particolare, all'insieme che regala emozioni.
Altre volte, invece, le storie mi cercano, mi raggiungono e mi trovano pronta con la mia macchina fotografica... (macchinetta, a dire il vero, che mi aiuta molto, però!).
E' il caso di questa storia, scoperta tra il verde accogliente di un paesino trentino, piccolo come il nostro del resto, e come tanti paesi trentini, dove le persone si conoscono tutte ed è facile incontrare qualcuno con cui chiacchierare.
E' una storia che inizia per mano di Monica, che con il suo modo di fare e i suoi colori sapeva coinvolgere tutti nel bel gioco dell'arte. Infatti a Breguzzo ha saputo far lavorare insieme alcuni ragazzini del paese, tra i quali c'era anche mia nipote, che settimanalmente si trovavano per dare forma a questa storia. Il Comune aveva chiesto di abbellire un angolo coperto nel parco giochi e la richiesta è stata ascoltata.
Poco dopo l'artista ci ha lasciato per dipingere altre nuvole, altri letti, libri e mongolfiere, ma ha lasciato a noi tutti i colori e la magia di questi disegni.

Se per caso un albero vi sembrerà diverso dal solito, se vi sembra di scorgervi sopra qualcuno che dorme, non spaventatevi, siete nel posto giusto.
Tutto tace, tutto dorme anche nel grande Hotel "Sogni d'oro". Qualcuno ha fatto posto ai suoi amici, qualcuno invece sembra avere un cuscino un po' duro, ma nessuno si sveglia nemmeno quando...
Arriva la mongolfiera di topolino e gattino... Non possono proprio uscire di lì: toccherà loro non litigare ma godersi il panorama e riposare...
Farfalle silenziose svolazzano, cercando di non sbattere troppo forte le loro alucce, potrebbero svegliare qualche amichetto mentre sta sognando...
E che sognerà la lumaca che è diventata la casa meravigliosa di due simpatici amici?
Sognerà una calda camomilla che sulla stufa sta per essere preparata, dopo che il fumo è uscito dal bollitore e la nuvola andandosene via ha lasciato leggere i titoli dei libri di fiabe riposti sulla libreria?
Ehi, ma son tutti libri che raccontano di sonni e di sogni...
Sul comodino la candela non si spegne e lascia uscire una piccola luce dalla finestra, mentre il nostro amico ghiro decide che è forse meglio fare un sonnellino.
La stanza accogliente domani si illuminerà con il sole caldo e forte e lui sarà pronto per una nuova grande avventura....
E allora non indugiate, se passate a Breguzzo provate a sedervi in questo posto e guardarvi intorno, la magia delle favole "sonnacchiose" avvolgerà anche voi...
P.S. Continuo a pensare a meravigliose storie di animali o della nanna lette ai bambini in quest'angolo bellissimo dalle nostre amiche lettrici Barbara e Ilaria, voi cosa ne dite?
A presto Lara

Commenti

  1. Mi siederei volentieri, ma Breguzzo è molto lontano. Mi è tornata in mente una poesia che ripetevo da bambina:-Quanto ci metti da Roma a Rimini? Dodici ore e sedie di vimini. Quanto ci vuole da Parma a Pisa? Mezz'oretta di stufa di ghisa. Quanto ci metti da Nervi a Novi? Una giornata di quello che trovi. Quanto ci vuole da qui alle stelle? Anni e anni e tre pecorelle.

    RispondiElimina
  2. Bella la tua poesia... Hai davvero capito il senso magico della storia. A presto Lara

    RispondiElimina
  3. Zia Lara proprio bello il post e vedendo le foto rivedo il gruppo dei bambini che hanno disegnato a più mani questi "capolavori", Monica che dice "sei il mio alunno preferito!" e il ricordo va a lei, persona dolce e squisita, con un'energia coinvolgente che manca!!!!BACI E GRAZIE anche a te che sai cogliere questo. Norma

    RispondiElimina
  4. Cosa ne dici Lara, di accompagnare il gruppo Knit in questo bellissimo posto?

    RispondiElimina
  5. Che posto magico... devo andare a vederlo, grazie Lara!

    RispondiElimina
  6. che angolino magico... e non solo per i bimbi....
    MGrazia

    RispondiElimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari