PONCHO

 Il lavoro a maglia è sempre diverso, sempre rilassante, per me sempre divertente e rigenerante. Ogni volta che inizio un nuovo progetto e mi diverto a pensarlo e a inventarlo trovo tanta soddisfazione e immagino subito il risultato.

Avevo un po’ di lana melange su base blu carta da zucchero ed ho pensato

di iniziare un poncho per mia figlia, seguendo un modello che le avevo già 

fatto quando era più piccola.


Ho messo 60 punti sugli aghi ed ho iniziato con il punto a coste per 

formare uno dei rettangoli che servono per fare questo modello.

Quando ho finito il primo gomitolo ho pensato di cambiare punto, tanto per 

movimentare il lavoro.

Non credevo di finirlo velocemente ed ho anche pensato che se non avesse

potuto indossarlo in questa stagione avremmo potuto rimandare all’autunno

prossimo.

Mi sono stupita anch’io quando ho visto che il lavoro procedeva così veloce 

e che in poco tempo il lavoro era finito.


Avevo anche pensato di aggiungere una piccola manica, ma mia figlia mi ha 

detto che preferiva metterlo sopra la giacca.

Eccolo pronto per indossarlo e mostrarvelo, con tanta soddisfazione.

Alla prossima.

Lara.




Commenti

  1. ...mi sono appuntata sul mio quaderno, dove appunto le cose che mi piacciono, tutte quelle belle cose che hai scritto sulla maglia ....Bello il poncho per la tua principessa !!! Le cose che si creano così...sono un po' una sorpresa ...ma una bella sorpresa....Buon carnevale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto ciò che ho scritto è esattamente ciò che penso: sono molto contenta che tu l'abbia ritenuto interessante... Grazie mille di tutto... A presto.

      Elimina
  2. molto bello, complimenti Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille... I vostri commenti mi fanno molto piacere... A presto.

      Elimina

Posta un commento

Pinterest

Pinterest
Curiosa nel mio pinterest

Post più popolari