Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

lunedì 26 gennaio 2015

ATTIMI 2


Chi mi conosce bene sa che, pur avendo molte cose da fare, sono una persona piuttosto “lenta” che si concede sempre altro tempo ed altre possibilità per ogni cosa.
Forse per questo già al secondo post di “ATTIMI” sono in ritardo di almeno un giorno.
Quello che vorrei mostrarvi è il racconto di una giornata speciale, passata in montagna con mia figlia e mio marito, alla ricerca di quella poca neve che era scesa negli ultimi giorni.
Abbiamo dovuto salire un po’ con la macchina lungo la solita strada che in poche curve ci alza di livello e ci avvicina alle cime delle montagne, un po’ più del solito, prima di trovare un po’ di neve.
Appena scesi dall’auto abbiamo sentito il freddo e il bisogno di indossare la giacca, ma cominciando a camminare, mentre il sole cercava di scaldare un po’ di più, ce la siamo tolta e abbiamo camminato tra la neve soffice.
Mia figlia, che ama tantissimo la neve, dava ad ogni passo un calcio alla neve, contenta di vederla mentre si alzava e ricadeva sotto forma di tanti fiocchi divertenti e sbarazzini.  
Abbiamo camminato per circa un’ora e mezza, prima di fermarci sotto un pino a mangiare un bel panino e a bere una bella tazza di the caldo, che in montagna in questo periodo ci sta sempre bene.
Mentre eravamo fermi stavamo a momenti in silenzio per sentire il vento tra gli alberi che pian piano arrivava ad accarezzarci la faccia, fino a farci sentire il freddo che scendeva giù fino ai polmoni, rinfrescandoceli per bene.
Ancora qualche passo e poi siamo ritornati, lasciandoci scivolare lungo la strada, immaginando di avere sotto i piedi degli sci comodi comodi.
Abbiamo fatto una breve tappa alla casina di Plaz e poi siamo arrivati di nuovo alla macchina, mentre mia figlia continuava a tornare indietro un po’ per camminare ancora nella neve e mantenere quella sensazione per tutta la settimana.

ATTIMI che ci hanno fatto sorridere, scherzare, giocare e godere della natura tutta intorno.

Alla prossima.

Lara.

10 commenti:

  1. Cara Lara, che bei momenti felici e sereni nella natura.... ahhh, cosa c'è di più rigenerante che una passeggiata così? Belle anche le foto. Un abbraccio Woody

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero rigenerante e rilassante.... Grazie. A presto.

      Elimina
  2. Attimi speciali , avete trascorso davvero un bella giornata;bellissime foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attimi che rimarranno sempre con noi... A presto.

      Elimina
  3. belle foto....ciao e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi ritengo molto brava a fare foto ma mi diverto un sacco... A presto.

      Elimina
  4. Adoro anche io la neve qua la vedo ben poco...e sicuramente mi sarei divertita a tuffarmici dentro con tua figlia!!hi hi !!Bellissime foto!!bacioni

    RispondiElimina
  5. La neve è un divertimento rilassante per grandi e piccini.... A presto.

    RispondiElimina
  6. Belle le immagini e attimi stupendi. Ely

    RispondiElimina
  7. Verissimo, cara Ely, momenti unici... Grazie.

    RispondiElimina