Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

sabato 27 febbraio 2016

COPERTINA GIALLO TENUE

Eccoci di nuovo qui a rincontrarci, a risentirci virtualmente, a rivedere insieme ciò che ho fatto in questo ultimo periodo. Spero sinceramente non vi siate dimenticate di me… e spero anche che non succeda mai più che passi così tanto tempo tra un post e l’altro.
Dov’eravamo rimasti? Al titolo: copertina giallo tenue.
Anche in questa primavera ormai prossima ci sarà un nuovo arrivo nella nostra famiglia e la cosa che mi piace maggiormente fare in queste occasioni è una copertina calda e accogliente che possa abbracciare e riscaldare il nascituro con affetto.
Sono anche riuscita a finirla prima del lieto evento, almeno un mese, e di questo sono molto contenta.

Avevo già mostrato il punto nelle scarpine di questo post e subito avevo pensato di utilizzarlo per una copertina.
Ho usato il filo doppio, per dare più consistenza, e i ferri numero 4,5.
I punti sono 110, che con questo punto misurano 60 centimetri, mentre la lunghezza è di 70 centimetri.
Con una serie di semplici calcoli ho tenuto 10 colonnine in altezza e larghezza per il bordo e due quadrati di 14 colonne e 14 righe ( per due punti) nel mezzo, come potete vedere dalla foto.
Ed ecco il punto semplicissimo:
primo ferro (diritto)
1 maglia di vivaio, *1 gettato, 2 maglie diritte – accavallare il gettato sopra le due maglie* ripetere da * a * per tutto il ferro, 1 maglia di vivagno.
secondo ferro (rovescio)
tutte le maglie a rovescio.
Ecco, tutto qui, sono molto contenta di aver trovato di nuovo il tempo di mettermi al P.C. e di condividere con voi.
Alla prossima.
Lara