Chi sono...

Chi sono...
Mi chiamo Lara, amo la semplicità delle cose di ogni giorno e la compagnia delle amiche. Da sempre mi accompagna il mio lavoro a maglia ma mi piace dilettarmi anche con il ricamo, l'uncinetto, la cucina e tutto ciò che può rilassarmi e distogliermi dagli impegni. Mi piace il mio lavoro ma mi piace anche passare del tempo a casa per ritrovare la carica necessaria. Ringrazio tutte le persone che passeranno di qui e quelle che vorranno dirmi la loro opinione sui miei lavori saranno le benvenute. P.S. Dicono di me che il mio bicchiere è sempre mezzo pieno: mi piacerebbe riempire anche quello delle persone che lo vedono mezzo vuoto.

Lettori fissi

sabato 23 maggio 2015

DOPO UNA SETTIMANA


Questa volta ce l’ho fatta: ho ridotto il tempo del mio nuovo  post ad una settimana dopo e questo significa che sono di nuovo sulla strada giusta per riuscire a trovare un po’ di tempo per me.
 

In questo post voglio raccontarvi della nostra uscita di domenica scorsa: una breve passeggiata in montagna per cominciare a godere delle belle giornate,
 

per ammirare i fiori,
 

per giocare un po’ con il nostro cane,
 

per rivedere i “nostri” panorami per accorgerci di eventuali cambiamenti dopo la stagione invernale.
 

Durante il percorso che abbiamo scelto di seguire abbiamo deciso di fare una breve sosta presso il sito archeologico di Dosso Rotondo, abbandonato a se stesso, ma che ha saputo regalare a mia figlia l’emozione di trovarsi in un posto che è ritenuto importante a livello storico, soprattutto ora che ha appena trattato l’argomento a scuola. Infatti in questo sito sono stati trovati reperti archeologici interessanti, che fra poco si potranno vedere nella Biblioteca di Storo.
 

Ma la nostra camminata è proseguita ancora oltre, all’insegna di nuove storie da raccontare, che ci hanno portati sulla strada militare,
 
che i soldati della prima  guerra mondiale percorrevano con i loro pesanti zaini in spalla. I muretti laterali, costruiti a secco, sono ancora intatti e delimitano in modo preciso la strada che porta in cima.
 

Da là si può guardare giù verso le zone che appartengono alla provincia di Brescia.
 

Tutto bellissimo, quindi, e soprattutto rilassante, da ripetere al più presto.
 

Alla prossima.

Lara.

domenica 17 maggio 2015

DOPO UN MESE


Un mese è proprio lo spazio di tempo che mi ha separato dall’ultimo mio post. Un mese è durato questo periodo in cui gli impegni non mi hanno lasciato il tempo di sedermi davanti al PC per scrivere.

Un mese in cui oltre agli impegni ho provato tante emozioni, alcune positive, altre meno….

Un mese e un periodo intenso che durerà ancora qualche giorno, spero pochi, per poi tornare alle mie passioni, ai miei interessi, al lavoro a maglia, all’uncinetto, alla fotografia e al ricamo.
 
Qualche giorno fa ho fatto un giretto nel mio giardino e mi sono accorta che anche se io non ero lì ad osservarli, i miei fiori stavano colorando da soli lo spazio intorno a me e alla mia famiglia.
 

Ho scattato quindi delle fotografie e stamattina, mentre tutti dormono ancora, prima di iniziare un’altra giornata frenetica, ve le propongo per promettervi di tornare al più presto con nuove idee e nuovi lavori.

Alla prossima.

Lara.